La scuola è finita! Ecolamp ti aspetta a Gardaland e a Mirabilandia per festeggiare l’arrivo dell’estate

Come festeggiare nel modo migliore la fine della scuola e l’arrivo della tanto attesa estate? Recandosi presso uno dei parchi divertimento che animano la bella stagione italiana e lasciandosi  trasportare dalle numerose attrazioni, ma senza dimenticare uno stile di vita eco-compatibile!  Per questo Ecolamp ha scelto di essere presente a Gardaland e a Mirabilandia: per sensibilizzare in modo allegro e giocoso al corretto smaltimento delle lampadine a basso consumo.

Grazie al progetto happylamp, Ecolamp e la mascotte Lucius suggeriranno ad adulti e  bambini dove buttare le lampadine a basso consumo esauste e racconteranno cosa si può ottenere dalla loro raccolta differenziata: vetro, metalli e plastica riprendono nuova vita e, nel rispetto dell’ambiente, rientrano nell’utilizzo quotidiano sotto forma di altri oggetti.

(altro…)

Il riciclo della carta, tra grandi invenzioni ed idee creative

La carta è senza dubbio tra i prodotti più riciclati in tutta Europa e tra i primi tre al mondo. In Italia, ogni 100 tonnellate di carta, 56 derivano dalla raccolta differenziata. Il riciclo di carta e cartone nelle cartiere produce giornali, libri, imballaggi ed altri oggetti che tornano nelle mani dei consumatori, pronti ad essere utilizzati nuovamente.

Se il riciclo carta compie ogni giorno nuovi passi in avanti relativamente agli strumenti tecnologici utilizzati, più moderni ed efficienti, l’impegno a favore della sostenibilità ambientale si focalizza parimenti sulle idee per il riuso di questo materiale. Qualche esempio? Gerd Niemöller, ingegnere tedesco, ha conquistato una meritatissima fama per l’invenzione della sua “casa universale”, un prefabbricato di 36 metri quadrati realizzato con cellulosa, resina, cotone e giornali riciclati: il tutto impermeabilizzato grazie ad uno speciale trattamento. L’invenzione, il cui costo è di poco inferiore ai 4mila euro, è ideale sia come alternativa ai container che alle baraccopoli. Nel settore dell’editoria, invece, sempre più case editrici aderiscono al marchio FSC (Forest Stewardship Council) che identifica le pubblicazioni certificate che utilizzano solo carta riciclata, risparmiando quindi la vita degli alberi e contribuendo a salvare il pianeta dalla deforestazione.

(altro…)

Riciclo del cartone, anche Tetra Pak in prima linea per la sostenibilità ambientale

Si è concluso a Mestre l’evento “Tutto da rifare: Festival del riuso e del riciclo creativo”, un weekend dedicato al grande contributo che il nuovo utilizzo di materiali già usati può dare alla causa della sostenibilità ambientale. Attraverso incontri, mostre e laboratori incentrati sul riciclo cartone e di altri materiali di uso quotidiano, il Festival ha registrato un notevole afflusso di persone, arrivate per scoprire nuovi modi creativi per riutilizzare oggetti di uso comune, idee sorprendenti per riciclare contenitori o altri prodotti di plastica, carta e cartone.

Se molti sostenitori dell’ambiente si adoperano quotidianamente nel privato per ridurre gli sprechi e l’impatto dei rifiuti, è ovvio che gran parte del riciclo dei materiali passa attraverso l’intervento delle grandi aziende attive in questo settore.

(altro…)